Archivio: Attività

 

Campionati del Patrimonio 2024 – Elenco sedi e orari aggiornati

Si pregano i docenti referenti di prendere visione degli aggiornamenti relativi alle sedi della selezione regionale:

elenco sedi Campionati del Patrimonio 2024

 

___________________________________________________________________________

Il 27 febbraio 2024  verrà disputata la fase regionale dei Campionati del Patrimonio 2024. Nel file potrete trovare anche le indicazioni essenziali per lo svolgimento della prova.

Campionati del Patrimonio 2024_Elenco sedi

Il file è stato inviato anche  a tutti docenti referenti delle scuole partecipanti.

 

Visita alla mostra Regina Viarum: la Via Appia nella grafica tra Cinquecento e Novecento. Roma, Istituto Centrale per la Grafica

ANISA Roma prosegue il calendario di appuntamenti culturali destinati ai soci per il 2024 con un’interessante occasione di approfondimento sulla storia iconografica della più grande strada di Roma antica raccontata attraverso testimonianze grafiche e fotografiche: la visita alla mostra Regina Viarum: la Via Appia nella grafica tra Cinquecento e Novecento, in corso a Roma presso l’Istituto Centrale per la Grafica.

La visita si terrà martedì 30 gennaio alle ore 16.30. Appuntamento alle ore 16.15 davanti all’ingresso dell’ICG a Roma, in Via della Stamperia 6 (Fontana di Trevi). L’ingresso è gratuito.

La dott.ssa Rita Bernini, funzionario storico dell’arte responsabile della catalogazione e della digitalizzazione del Patrimonio presso l’Istituto Centrale per la Grafica di Roma e curatrice del Gabinetto Disegni e Stampe, guiderà i docenti nel percorso di visita. 

La mostra, curata da Gabriella Bocconi, è dedicata alla via Appia in occasione della sua candidatura alla lista del Patrimonio mondiale dell’Unesco proposta dal Ministero della Cultura nel gennaio 2023. Essa indaga il prototipo del sistema viario romano e le numerose testimonianze infrastrutturali, archeologiche e architettoniche presenti lungo il suo percorso che rappresentano un patrimonio culturale di eccezionale importanza. 

Da Roma a Brindisi, la mostra presenta attraverso le opere esposte il racconto dell’Appia antica e dei territori a essa collegati, a partire dall’interesse antiquario del XVI secolo, al paesaggio romantico, fino allo sguardo fotografico e documentario delle immagini di Otto/Novecento.

In mostra circa 70 opere, selezionate tra le oltre 300 presenti nelle collezioni dell’Istituto dedicate all’antica Regina Viarum, narrano attraverso disegni, incisioni, matrici, libri e fotografie la fortuna iconografica dell’Appia con opere di Giovan Battista Piranesi, Marteen Van Heemskerck, Etienne Du Perac, Walter Crane, Luigi Rossini, Felice Giani, Philipp Hackert.

 Per saperne di più: https://www.grafica.beniculturali.it/in-evidenza/regina-viarum-la-via-appia-nella-grafica-tra-cinquecento-e-novecento-19417.html

Si invitano gli interessati a confermare entro tempi brevi la propria partecipazione, rispondendo a questa mail e attendendo la conferma della prenotazione. 

 La visita è riservata agli iscritti ANISA in regola con l’iscrizione 2024: si invitano gli interessati a regolarizzare la propria posizione con il versamento della quota annuale, seguendo la procedura di registrazione sul sito https://www.anisa.it/chi-siamo/come-iscriversi/ ed inviando per e-mail conferma del pagamento (Segreteria ANISA – paola.mathis@anisa.it) .

I docenti referenti per i Campionati del Patrimonio 2024 di scuole iscritte ad ANISA come socio collettivo per l’anno in corso possono partecipare alle attività beneficiando dell’iscrizione del loro Istituto.

ANISA si riserva di annullare l’appuntamento in caso di indisponibilità dell’Istituto; in tal caso sarà data agli iscritti tempestiva comunicazione.

 

 

Arti a confronto nell’età del Liberty 1890-1910. Letture comparate del testo musicale e visivo per una nuova didattica delle competenze Corso di formazione – VIII edizione

Nata per iniziativa della sezione milanese di ANISA, l’attività di formazione è aperta agli insegnanti di tutto il territorio nazionale.

Il corso si articola in 5 incontri-lezioni a cura del musicologo e storico dell’arte prof. Tobia Patetta, per un totale di 18 ore di formazione (12,5 ore di formazione frontale + 5,5 ore progettazione home) 

PROGRAMMA

Mercoledì 31 gennaio, ore 15.30-18.00 : Introduzione generale: 1890-1910

Mercoledì 7 febbraio, ore 15.30-18.00 :  Francia e Belgio dell’Art Nouveau

Mercoledì 14 febbraio, ore 15.30-18.00 :  Vienna della Secessione

Mercoledì 21 febbraio, ore 15.30-18.00 :  Gaudì e il Modernismo

Mercoledì 28 febbraio, ore 15.30-18.00 :  Italia Liberty

 

 Il corso si svolge ONLINE tramite piattaforma ZOOM, con videoregistrazione della conferenza consultabile in differita per chi non potesse partecipare alla diretta.

 

COME ISCRIVERSI:

E’ possibile effettuare l’iscrizione al corso con Carta Docenti sulla piattaforma S.O.F.I.Ainserendo nel catalogo iniziative formative il CODICE 90229.

La partecipazione è gratuita iscrivendosi ad ANISA Nazionale per l’anno 2024 al seguente link: https://www.anisa.it/chi-siamo/come-iscriversi/

IMPORTANTE: i docenti che si iscrivono attraverso la piattaforma S.O.F.I.A.  pagando con Carta del Docente e completano la procedura di registrazione sul sito  https://www.anisa.it/chi-siamo/come-iscriversi/risulteranno automaticamente iscritti a ANISA per l’anno in corso.

In alternativa, senza iscriversi ad ANISA, è possibile iscriversi al corso al costo di € 40 al seguente link:

https://www.anisamilano.it/prodotto/8-corso-di-formazione-online-arti-a-confronto-nelleta-del-liberty-a-cura-di-prof-tobia-patetta-31-gennaio-28-febbraio-2024/

 Per informazioni relative al corso: claudiacampagna@anisamilano.it

 

ANISA organizza, in occasione della mostra “Favoloso Calvino” allestita a Roma – Scuderie del Quirinale, un incontro con il curatore prof. Mario Barenghi , Professore Ordinario di Letteratura Italiana Contemporanea presso il Dipartimento di Scienze Umane per la Formazione “Riccardo Massa” – Università di Milano Bicocca e studioso di Italo Calvino. 

L’appuntamento è stato organizzato da ANISA Sezione di Roma, per iniziativa di Teresa Calvano, referente nazionale dei Campionati del Patrimonio e membro del Direttivo ANISA, anche al fine di consentire uno sguardo sulla mostra romana a chi non avrà l’occasione di visitarla, in quanto l’esposizione, aperta fino al 4 febbraio 2024, non prevede riallestimenti in altre città. 

L’incontro si terrà in modalità online, su piattaforma Zoom, giovedì 18 gennaio 2024 dalle 17 alle 19.

Il prof. Barenghi dialogherà con gli insegnanti partecipanti, sollecitando una riflessione sulla figura e la personalità di uno dei massimi protagonisti della letteratura italiana del secondo Novecento, di cui nel 2023 è caduto il centenario della nascita, alla ricerca di suggestioni che, come evidenziato nel percorso espositivo, creano trame sottili fra arti e saperi, sul filo di un percorso intellettuale ed esistenziale ricco di varie e diverse esperienze.

L’iniziativa, nata per i docenti iscritti ad ANISA e ai referenti delle scuole iscritte ai Campionati del Patrimonio 2024, è aperta – naturalmente – anche ad insegnanti di discipline letterarie; la partecipazione costituisce attività di aggiornamento professionale in quanto ANISA per l’Educazione all’Arte APS è Ente qualificato per la formazione presso MIUR – Direttiva 170/2016.

La partecipazione è gratuita e a numero chiuso.

Per aderire iscriversi su piattaforma Sofia, corso n.  90426, n. edizione 133864 ed inviare e-mail di conferma a bia.zeppetella@gmail.com

Agli iscritti sarà successivamente inviato il link per l’accesso al webinar.

Qui, e qui, un approfondimento sulla mostra romana.

 

 

“A scuola da Luigi Vanvitelli”

A 250 anni dalla morte di Luigi Vanvitelli, l’architetto che ha ridisegnato lo spazio urbano di Ancona con monumenti e opere infrastrutturali, il Dipartimento di Ingegneria Civile e Architettura (DICEA) dell’Università Politecnica delle Marche, l’ANISA e le scuole della provincia di Ancona promuovono esperienze di didattica attiva, guidate dai docenti e dai dottorandi del DICEA, in collaborazione con i docenti di Disegno e di Storia dell’Arte degli istituti scolastici.

Com stampa incontro 21-12-2023def Programma 21-12-2023Com

stampa incontro 21-12-2023def

 

 

Aggiornamento CAMPIONATI 23-24: pubblicati i materiali

La segreteria Anisa  augura Buon Natale e Felice Anno nuovo e comunica che  riaprirà le comunicazioni con scuole e docenti a partire dal 3 gennaio.

Si ricorda che la data della selezione regionale è il 27 febbraio 2024.

——————————————————————-

E’ disponibile il Dropbox dei materiali di studio per la preparazione dei Campionati del Patrimonio 2024. 

Potrete accedere al Dropbox attraverso questo link:

https://www.dropbox.com/scl/fo/1c3ca0ovr5etez07t6ynq/h?rlkey=sxaxsxl68aun2msp2na4o8k4b&dl=0

Da Torino a Siracusa: Viaggio attraverso l’Architettura Barocca

scarica il BANDO

scarica le linee guida 2024

Compila il form per perfezionare l’iscrizione  https://forms.gle/YgfArE3DRubCsFZR7

————————————————————————————-

Le scuole partecipanti ai Campionati sono invitate ad iscriversi ad ANISA come socio collettivo (https://www.anisa.it/chi-siamo/come-iscriversi/) versando la quota di euro 60.

Come riportato nel Bando, limitatamente al periodo di validità annuale dell’iscrizione, la quota dà diritto a:

  •        partecipazione gratuita del docente referente a tutte le iniziative di formazione in presenza o a distanza promosse da ANISA a livello nazionale e regionale (attività di formazione, aggiornamento, convegni in presenza o online attraverso la piattaforma SOFIA, visite di studio etc.);
  •         ricevere pubblicazioni on line a carattere didattico e/o tematico curate dall’Associazione;
  •        accedere dal sito ANISA a un Dropbox/esempi, dove sono presenti anche numerosi test già effettuati nelle edizioni precedenti delle Olimpiadi.

Importante! ANISA informa che l’iscrizione all’associazione delle scuole che partecipano ai Campionati ha validità per tutto l’anno 2024.

 

ANISA al Festival “Learning more”, Modena 10-12 novembre 2023

Il prof. Francesco Maria Orsolini , del Direttivo  l’ANISA , nell’ambito del   panel

Arte come esperienza: il valore dell’educazione all’arte

 sarà presente con  l’intervento  

Accesso al patrimonio e accesso alla sua riproduzione digitale (digital heritage) nella didattica della storia dell’arte   

venerdì 10, alle ore 17.30

 

Materiali:

sito del Festivalhttps://learningmorefestival.it/

Abstract intervento Orsolini-ANISA (002)

 

opertina-Festival-Learning-More

 

Attività ANISA Roma – MESTIERI E BOTTEGHE NEL CUORE DI ROMA: STUDIO CASSIO – ARTE DEL MOSAICO. PRODUZIONE E RESTAURO DEL MOSAICO FRA TRADIZIONE E INNOVAZIONE

ANISA prosegue il programma di appuntamenti culturali destinati ai Soci inaugurando un percorso tematico di approfondimento sul tema dell’alto artigianato artistico nella storia e nella cultura di Roma, dalla ricerca antiquaria al Grand Tour, tra restauro e produzione per la committenza pubblica e privata. 

Stavolta ci occuperemo delle botteghe storiche romane con la visita allo Studio Cassio – Arte del Mosaico.

La visita si terrà martedì 17 ottobre alle ore 16.45. Appuntamento alle ore 16.30 in Via Urbana, 98. Ingresso gratuito.

La visita, condotta dai Maestri mosaicisti dello studio, ci permetterà di esplorare il mondo dell’artigianato d’arte attraverso la storia dei fondatori della bottega Cassio, protagonisti della raffinata arte del mosaico e del micromosaico filato a Roma e strettamente collegati allo Studio del Mosaico Vaticano.  La tradizione millenaria dell’arte musiva rivive sapientemente nella bottega, la quale ha saputo conservare e diffondere – anche per mezzo di un’accorta ma decisa gestione imprenditoriale – tecniche e stili storici, affiancandoli all’innovazione creativa  e alla sperimentazione di materiali del tutto nuovi, per un’arte del futuro all’insegna della sostenibilità. 

Per saperne di più: https://www.studiocassio.com/

La visita proseguirà, sul tema, con un argomento “a sorpresa”, a cura della carissima Socia e membro del Direttivo ANISA, prof.ssa Teresa Calvano. 

La visita, dati gli spazi ristretti del laboratorio, è a numero chiuso e riservata a max 20 partecipanti: si invitano gli interessati a confermare entro tempi brevi la propria partecipazione, rispondendo a questa mail e attendendo la conferma della prenotazione. 

————————————————————————————-

 

Sei un/una docente di storia dell’arte o di discipline afferenti? Partecipa anche tu a tutte le iniziative ANISA, iscrivendoti  sul sito  https://www.anisa.it/chi-siamo/come-iscriversi/  ed invia per e-mail conferma del pagamento (Segreteria ANISA – paola.mathis@anisa.it)  La tessera è valida per l’anno solare.

I docenti referenti per le Olimpiadi del Patrimonio 2023 di scuole iscritte ad ANISA come socio collettivo per l’anno in corso, possono partecipare alle attività beneficiando dell’iscrizione del loro Istituto fino alla scadenza.