Archivi tag: ANISA Roma

 

Visita alla Domus Tiberiana a cura di ANISA Roma

Carissime Socie e Soci ANISA,

 la visita cancellata è riprogrammata per giovedì 18 aprile, ore 16.30.

Appuntamento in Largo della Salara vecchia ore 16.15. 

I biglietti FORUM PASS SUPER sono validi un mese dalla data di emissione. 

—————————————————————-

“Il programma di attività culturali che ANISA Roma propone ai Soci riprende con un  appuntamento di grande rilievo: Imago Imperii. La Domus Tiberiana.

Abbiamo aspettato la primavera per proporre questa visita al sito archeologico del fastoso palazzo imperiale risalente all’età giulio – claudia, esteso per circa 4 ettari sul colle Palatino e riaperto il 21 settembre 2023 dopo quasi 50 anni, al termine di un lungo restauro e nuovi scavi e scoperte.

La visita, condotta dalla dott.ssa Martina Almonte, archeologa del Parco del Colosseo responsabile del progetto di valorizzazione della Domus Tiberiana, si terrà mercoledì 10 aprile alle ore 16.30, con appuntamento alle ore 16.15 all’ingresso del ParCo in Largo della Salara Vecchia (Via dei Fori Imperiali).  Raccomandiamo a chi volesse partecipare, di darne pronto riscontro scrivendo ad ANISA ( bianca.zeppetella@anisa.it)  per consentire la prenotazione dei biglietti che dal 2023 sono nominativi. Ricordiamo che l’ingresso al Parco del Colosseo è gratuito per docenti, guide turistiche, membri ICOM, portatori di disabilità e che il relativo titolo dovrà essere esibito all’ingresso, accompagnato da un documento di identità in corso di validità.

Per saperne di più https://www.ilgiornaledellarte.com/articoli/a-roma-riapre-la-domus-tiberiana/143378.html

https://colosseo.it/area/domus-tiberiana/

Ricordiamo che le attività ANISA Roma sono gratuite e riservate ai Soci regolarmente iscritti per il 2024. Nel caso di iscrizione scaduta, è necessario rinnovarla dal sito di ANISA https://www.anisa.it/chi-siamo/come-iscriversi/ 

I docenti referenti per i Campionati del Patrimonio 2024 delle scuole iscritte ad ANISA come socio collettivo per l’anno in corso, potranno partecipare gratuitamente fino alla scadenza dell’iscrizione.”

 

Attività ANISA Roma – MESTIERI E BOTTEGHE NEL CUORE DI ROMA: STUDIO CASSIO – ARTE DEL MOSAICO. PRODUZIONE E RESTAURO DEL MOSAICO FRA TRADIZIONE E INNOVAZIONE

ANISA prosegue il programma di appuntamenti culturali destinati ai Soci inaugurando un percorso tematico di approfondimento sul tema dell’alto artigianato artistico nella storia e nella cultura di Roma, dalla ricerca antiquaria al Grand Tour, tra restauro e produzione per la committenza pubblica e privata. 

Stavolta ci occuperemo delle botteghe storiche romane con la visita allo Studio Cassio – Arte del Mosaico.

La visita si terrà martedì 17 ottobre alle ore 16.45. Appuntamento alle ore 16.30 in Via Urbana, 98. Ingresso gratuito.

La visita, condotta dai Maestri mosaicisti dello studio, ci permetterà di esplorare il mondo dell’artigianato d’arte attraverso la storia dei fondatori della bottega Cassio, protagonisti della raffinata arte del mosaico e del micromosaico filato a Roma e strettamente collegati allo Studio del Mosaico Vaticano.  La tradizione millenaria dell’arte musiva rivive sapientemente nella bottega, la quale ha saputo conservare e diffondere – anche per mezzo di un’accorta ma decisa gestione imprenditoriale – tecniche e stili storici, affiancandoli all’innovazione creativa  e alla sperimentazione di materiali del tutto nuovi, per un’arte del futuro all’insegna della sostenibilità. 

Per saperne di più: https://www.studiocassio.com/

La visita proseguirà, sul tema, con un argomento “a sorpresa”, a cura della carissima Socia e membro del Direttivo ANISA, prof.ssa Teresa Calvano. 

La visita, dati gli spazi ristretti del laboratorio, è a numero chiuso e riservata a max 20 partecipanti: si invitano gli interessati a confermare entro tempi brevi la propria partecipazione, rispondendo a questa mail e attendendo la conferma della prenotazione. 

————————————————————————————-

 

Sei un/una docente di storia dell’arte o di discipline afferenti? Partecipa anche tu a tutte le iniziative ANISA, iscrivendoti  sul sito  https://www.anisa.it/chi-siamo/come-iscriversi/  ed invia per e-mail conferma del pagamento (Segreteria ANISA – paola.mathis@anisa.it)  La tessera è valida per l’anno solare.

I docenti referenti per le Olimpiadi del Patrimonio 2023 di scuole iscritte ad ANISA come socio collettivo per l’anno in corso, possono partecipare alle attività beneficiando dell’iscrizione del loro Istituto fino alla scadenza. 

 

Mostra diffusa “Contemporanea 50”, Roma, Musei Vaticani

Si è svolta il 18.09.23 presso i Musei Vaticani la visita alla mostra “Contemporanea 50 – La collezione d’Arte Moderna e Contemporanea dei Musei Vaticani 1973-2023″, è stata organizzata per celebrare i cinquant’anni di vita della collezione voluta da papa Paolo VI, inaugurata il 23 giugno 1973.

L’iniziativa, in un clima di grande partecipazione, ha inaugurato il nuovo calendario di appuntamenti culturali organizzati da ANISA Roma per i Soci.

I docenti della sezione romana – in numero ristretto date le modalità di visita imposte dall’allestimento “diffuso” della rassegna su un’estensione imponente come quella dei Musei del Papa – sotto la guida rigorosa, coinvolgente ed appassionata della Curatrice della Mostra nonché Direttrice della Collezione Micol Forti, hanno potuto ammirare le dieci opere in mostra, scelte tra le ultime acquisizioni della collezione papale e disseminate all’interno dei settori dei Musei. L’intento, come spiega la Curatrice, è quello di innescare una connessione dialogica e dialettica con le collezioni permanenti vaticane: suggestioni e rimandi di ordine visivo, concettuale, lessicale, secondo geografie di pensiero volte a tessere un dialogo tra passato e presente, al fine di instaurare confronti, sinergie, contaminazioni, in armonia con la stessa politica di condivisione e riconoscimento della libertà della creazione artistica tra committenza e comunità,  alla radice della Collezione vaticana di Arte moderna e contemporanea.

Le dieci opere del percorso, realizzate da artisti di calibro internazionale quali El Anatsui, Monika Bravo, Alain Fleischer, Paolo Gioli, Giuliano Giuliani, Mimmo Paladino, Elpida Hadzi-Vasilieva, Pietro Ruffo, Guido Strazza, Ivan Borisov Vukadinov, spaziano tra i più vari linguaggi artistici – dalla pittura alla video arte, alla fotografia, all’arazzo, all’opera polimaterica sino all’impiego di materiali organici. Esse, in serrato dialogo con il contesto delle singole sezioni dei Musei, evidenziano e raccontano la soggettività dell’artista contemporaneo, il quale, secondo le parole pronunciate dallo stesso Paolo VI nel 1973 «cerca più in se stesso che fuori di sé i motivi dell’opera sua, ma proprio per questo è eminentemente umano».

 

A breve, in questa sezione del sito, verrà pubblicato il calendario completo degli appuntamenti della sezione romana.

 

Per saperne di più:

https://m.museivaticani.va/content/museivaticani-mobile/it/eventi-e-novita/iniziative/mostre/2023/contemporanea-50-anniversario-1973-2023.html )

 

Prosegue il Progetto di Terza Missione – Università Sapienza – “Paesaggi di confine. Modelli di narrazione partecipata” – partenariato con ANISA.

8 marzo 2023 ore 15,30 
“Arte e Museo, paesaggi di confine. Poetiche, temi, strumenti e pubblici in conversazione”
incontro con Tomaso Binga alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna Roma

leggi il comunicato stampa

 

——————————————————————————————-

Sono aperte le iscrizioni per partecipare al gioco didattico “Lessico del Confine”, un adattamento del Progetto “26 Lettere dal confine” che punta a promuovere pratiche collaborative per lo sviluppo di competenze di cittadinanza, di scrittura creativa e di pensiero critico presso gli studenti delle scuole secondarie superiori.

Il 20 febbraio 2023, dalle ore 18 alle 19, si svolgerà un incontro on line – su piattaforma Zoom – per l’avvio operativo del gioco.

Parteciperanno Irene Baldriga, Antonella Sbrilli, Vittoria Agrò e Maria Laura Cavaliere, che – con l’artista Pietro Ruffo – hanno curato l’intero percorso progettuale e creativo delle 26 Lettere dal Confine

Clicca qui per vedere alcune indicazioni sull’attività che possono essere svolte con le  classi.

I docenti interessati sono pregati di registrarsi al seguente indirizzo:

https://forms.gle/BvSqQukcKjPxvAZR8 

Il link di collegamento sarà inviato a tutti gli iscritti registrati tramite il form di registrazione.

 

Il programma del progetto – gli incontri precedenti

31 gennaio, ore 16,30: incontro (solo in presenza) presso il Museo Laboratorio di Arte Contemporanea di Sapienza Università di Roma (Piazzale Aldo Moro, 5). Presentazione e seminario di formazione sul gioco artistico/letterario “26 lettere dal confine”, con l’artista Pietro Ruffo e Antonella Sbrilli, docente di arte contemporanea (per iscriversi, è necessario compilare il seguente form: https://forms.gle/g3bU8QeC8fahCSrLA )

Per conoscere Pietro Ruffo: https://www.youtube.com/watch?v=2iuCmzIa044 

comunicato stampa:
http://www.museolaboratorioartecontemporanea.it/evento/presentazione-del-progetto-e-del-libro-26-lettere-dal-confine/

2 febbraio ore 16-19: Terzo Webinar di formazione docenti sulla Pedagogia del Confine, dedicato alla didattica della Storia Orale (a cura dell’Associazione italiana di Storia Orale,  in collaborazione con Sapienza, Università di Roma e con  il Museo MAXXI). In allegato la locandina. Iscrizione obbligatoria all’indirizzo indicato in locandina.

ProgrammaWebinarSapienzaMAXXI_2 febbraio2023

Per informazioni sul progetto Paesaggi di Confine: paesaggidiconfine.education@gmail.com   

Sito web del progetto Terza Missione: https://paesaggidiconfine.wordpress.com/about/ 

 

 

ANISA ROMA: IL  PALAZZO MERULANA E LA COLLEZIONE CERASI

Giovedì 18 marzo alle ore 18.00

si terrà l’incontro organizzato dalla sezione ANISA di Roma con  Paola Centanni, Direttrice di Palazzo Merulana, il nuovo polo per la cultura nato nella primavera del 2018 nel quartiere Esquilino a Roma per opera dei collezionisti Elena e Claudio Cerasi.

La dott.ssa Centanni ricostruirà la lunga genesi del progetto di riqualificazione che ha portato al recupero dell’ex sede dell’Ufficio di Igiene e presenterà la collezione in esso ospitata, una significativa raccolta di novanta opere principalmente dedicata alla Scuola Romana e all’arte Italiana tra le due guerre (ne fanno parte, tra gli altri, capolavori di Balla, Sironi, de Chirico, Donghi, Mafai, Raphaël e Caprogrossi) ma che apre al contemporaneo con opere di Ceroli, Penone, Jean Fabre).

Per partecipare:

Argomento: IL PALAZZO MERULANA E LA COLLEZIONE CERASI
Ora: 18 mar 2021 06:00 PM Roma

Entra nella riunione in Zoom
https://us02web.zoom.us/j/85280700456?pwd=ejhxT050TUpTMXU4NGFOTFkvQ3JoUT09

ID riunione: 852 8070 0456
Passcode: 988998