Archivio: Mela Verde – Arte per i più piccoli (scuola primaria)

 

Racconto d’autunno

Cari colleghi,
l’autunno incede con il suo manto di foglie e bussa alle porte della nostra agenda di programmazione.
Un buon gancio stagionale per chi voglia addentrarvisi come in un bosco narrativo!
Il ciclo delle stagioni, soprattutto nelle prime due classi della scuola primaria, occupa una delle pagine iniziali del nostro fare scuola.
La “ciclicità” del tempo raccorda le unità di lavoro di scienze e quelle di geografia, alla ricerca dei legami tra spazio e tempo.
La stagione autunnale offre una tavolozza particolare: gialli, marroni, verdi, rossi amaranto come nelle bacche, si offrono all’osservazione dei più piccoli.
Un’osservazione naturalistica e artistica insieme, come di chi scopra il legame profondo che nell’ arte; e nel suo farsi, intrecciano la Natura e la Storia.

L’esplorazione del giardino di scuola, la composizione di una “natura morta” nel rispetto dei prodotti dell’orto e del giardino,  zucche e tagete in prima fila, a seguire mele renette, ghiande, ricci di castagne, costituiscono le tappe preliminari del nostro viaggio autunnale.

Fermiamoci un poco per annotare nella nostra agenda.

Scarica il testo completo…

 

faggeto di klimt 1902
“Faggeto” Gustave Klimt (1902)

 

 
 

 

______________________________________________
La rubrica Mela Verde, a cura della socia Patrizia Morisco, mette a  disposizione materiali per la scuola primaria… e non solo!

 

 

La festa dei nonni

Torna la rubrica Mela Merde con

La Festa dei nonni, ovvero del calendario giottesco

Carissimi ben ritrovati!

Riprendiamo la nostra rubrica  Mela verde con un grande artista che ci dona uno spunto prezioso per la festa dei nonni.

Una festa di recente istituzione che ha trovato, però, grande eco e che riguarda molto da vicino l’esperienza dei nostri piccoli alunni.

La maggior parte degli attuali nonni, infatti, presta cura e affetto ai nipoti durante la giornata quando i genitori si trovano al lavoro.

Non è raro, infatti, vederli all’uscita di scuola “ritirare” il nipotino, chiedendo come si sia comportato durante la giornata.

Partendo da questo “vissuto” abbiamo cercato qualche spunto nel nostro patrimonio culturale e siamo incappati in una delle più belle scene del Medioevo, ad opera di Giotto da Bondone.

Si tratta del bacio presso la porta aurea di Anna e Gioacchino, i nonni materni di Gesù, all’interno di quel capolavoro che è la Cappella degli Scrovegni di Padova.

Continua a leggere…

giotto 

 
 

 

______________________________________________
La rubrica Mela Verde, a cura della socia Patrizia Morisco, mette a  disposizione materiali per la scuola primaria… e non solo!

 

 

Un fumetto che racconta il Campidoglio

La maestra Mirella Leonetti della scuola primaria “Pistelli” dell’Istituto comprensivo Claudio Abbado di Roma, grazie al lavoro svolto per le Olimpiadi Juniores di Anisa, con la sua classe  ha realizzato un libro-fumetto che racconta il Campidoglio.

Il libro è stato utilizzato dalla classe 4F per la partecipazione al concorso “Racconta la città di Roma”e il 21 Aprile, in Campidoglio, si è aggiudicato una Menzione Speciale.

 


 

______________________________________________
La rubrica Mela Verde, a cura della socia Patrizia Morisco, mette a  disposizione materiali per la scuola primaria… e non solo!

 

 

Mela verde: “Ma che ci siamo messe in testa?”

Questa volta, solo “femmine”

Festeggiamo l’8 marzo in classe, individuando un percorso particolare per la nostra “minoranza” di bambine.

Il piccolo progetto non è comunque rivolto solo a loro, ma le individua come protagoniste di una piccola sessione fotografica.

Il contrario, infatti, escluderebbe la maggioranza, costituita da maschietti, e ciò non sarebbe possibile nella classe di Mela verde, che fa dell’inclusione un cavallo di battaglia. Inoltre, da tempo, ferve una scuola di buona educazione e “cavalleria” nei confronti delle bambine che, ad esempio, aprono comunque la fila, mentre i maschietti, cosa a loro ben nota, si sistemano a seguire. All’inizio sono fioccate le contestazioni (Perché? Ma che le femmine sono più importanti?), ma con le dovute e giuste spiegazioni, piano piano si sono andati consolidando atteggiamenti di cortesia. E forse qualcosa di più. Vi ricordate dell’atletico Gabriele? Mi raccontava che partecipando ad una gara nazionale, ha ceduto il passo nello spogliatoio a delle ragazzine. Incredibile, ma vero, uno dei suoi “ colleghi” ha commentato: “ Gabriele, ma che hai paura delle femmine?” . Una stretta di mano ha siglato il commento tra di noi…

Continua a leggere… 

Vedi le immagini…

______________________________________________
La rubrica Mela Verde, a cura della socia Patrizia Morisco, mette a  disposizione materiali per la scuola primaria… e non solo!

 

 

Mela verde: “Beni di famiglia”

Carissimi tutti, un grande augurio di buone feste!

auguri

 

Le nostre città fervono di belle mostre e di grandi occasioni ed è arrivato il momento di goderne a pieno!

Mela Verde vi ricorda che il bando delle “Olimpiadi del Patrimonio” per i più piccoli (quinta classe) è stato prorogato al 10 gennaio.

Intanto, pubblichiamo l’annualità del progetto “Beni di famiglia” che stiamo svolgendo, in onore dell’anno europeo 2018 dell’educazione al Patrimonio Culturale, nell’Istituto Compensivo di Albano Laziale.

Il Progetto vede la partecipazione di molteplici classi, dalle prime alle quinte, e la formazione sul campo delle docenti titolari dell’area “arte e immagine”.

Ancora… tanti cari auguri!

Patrizia Morisco

Scarica la presentazione “Beni di famiglia”

 

 

______________________________________________
La rubrica Mela Verde, a cura della socia Patrizia Morisco, mette a  disposizione materiali per la scuola primaria… e non solo!

 

 

Mela verde: “Novità tra bacche e fiori di autunno”

Carissimi, bentornati a scuola!

I bambini di Mela Verde sono andati alla scuola media: cresciuti e, speriamo, “fioriti”! Li abbraccio forte tutti quanti perché so che  leggono la rubrica e spero che continuino a farlo.

A scuola fervono grandi novità: quest’anno vi racconterò l’avventura di bambini che partono dalla prima elementare e arrivano alla quinta. Infatti mi occuperò del progetto “Beni di famiglia” (ricordate?): si parte!

Staremo a vedere cosa succede… a “porte aperte”.

Ma le novità non finiscono qui: il 2018 è l’anno dedicato all’educazione al Patrimonio così come pensato e fortemente voluto dall’Unione Europea.

L’Anisa ha deciso di festeggiarlo bandendo la sezione juniores de “Le olimpiadi del Patrimonio sul tema della “piazza”. Il titolo è “Piazza, bella piazza!”.

 

Leggi tutto il testo.

 

 

 

______________________________________________
La rubrica Mela Verde, a cura della socia Patrizia Morisco, mette a  disposizione materiali per la scuola primaria… e non solo!

 

 

Olimpiadi del Patrimonio Juniores 2018 Piazza, bella piazza

NEW! prima edizione delle 

Olimpiadi del Patrimonio Juniores 2018

“Piazza, bella piazza”

L’ANISA, in occasione della designazione del 2018 come “Anno europeo del patrimonio culturale” (EYCH – European Year
of Cultural Heritage) da parte dell’UE e del Consiglio d’Europa, ha deciso di bandire per l’anno scolastico 2017 – 2018 le Olimpiadi
del Patrimonio Juniores, dedicate ai bambini della Scuola primaria.
Il tema scelto per l’edizione zero delle Olimpiadi del Patrimonio Juniores è “Piazza bella piazza”.

Leggi il bando

Leggi le linee guida

 

Mela verde: “Per non morire di lavoro”

Prendo in prestito dal prof. Carlo Felice Casula, che insegna Storia Contemporanea presso la Facoltà di Scienze dell’Educazione di Roma3, il titolo da lui attribuito ad un cineforum che lega il tema della salute al tema del lavoro. Due diritti non sempre, purtroppo, conciliati all’interno del sistema produttivo.

Il tema attuale non è tuttavia nuovo.

Con i bambini di Mela verde stiamo per approdare alla fine non solo dell’anno, ma del nostro ciclo di studio, di vita, di affettività. Siamo un po’ spiazzati, è vero, ma continuiamo ad allenare il “piano di sopra” del nostro cervello.

Scarica il testo.

Scarica le immagini:

  1. La cattura
  2. Imbarco

 

______________________________________________
La rubrica Mela Verde, a cura della socia Patrizia Morisco, mette a  disposizione materiali per la scuola primaria… e non solo!

 

 

Mela verde: “8 Marzo a Palazzo”

Davanti, le bambine!

E’ il motto della classe “Mela Verde” quando ci si organizza in fila. Sembra poco, ma non lo è: porgere lo spazio più “rilevante” e “comodo” induce i maschietti a riflettere su quanto prezioso sia lo spazio delle compagne all’interno della classe, anche quando appaiono ipercritiche e “interventiste”. Ancora: insegna loro una delle regole fondamentali della buona educazione: porgere il passo ad una signora, tanto più se, in futuro, la scoprirai incinta o anziana. Semplice.

Ed essendo la nostra azione didattica, da anni, rivolta alla coniugazione dell’educazione al patrimonio con le altre molteplici educazioni, l’educazione al rispetto della diversità sessuale ci appare come prioritaria in occasione della “Festa della donna” mentre sempre più spesso alle donne si fa “la” festa, come atrocemente e quotidianamente ci racconta la cronaca del nostro Paese.

Scarica il testo.

chigi-7 chigi-5 chigi-3

______________________________________________
La rubrica Mela Verde, a cura della socia Patrizia Morisco, mette a  disposizione materiali per la scuola primaria… e non solo!

 

 

Mela verde: “Eppur si muove!”

Ricordate? Avevamo presentato ai nostri bambini le immagini di Tomaso da Modena e dei suoi impegnatissimi copisti.
E’ facile intuire che nella fase di descrizione dei personaggi molta della curiosità si sia appuntata sugli occhialini indossati da alcuni di loro e in particolare da quello che per noi era il nostro “genius loci”.

Scarica il testo.

Scarica le immagini:

  1. Galileo
  2. Urbano I
  3. Occhiali

 

______________________________________________
La rubrica Mela Verde, a cura della socia Patrizia Morisco, mette a  disposizione materiali per la scuola primaria… e non solo!